Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Scuola media Fagnani di Senigallia

Il nostro istituto partecipa alle discipline di vela, badminton, beach volley, orienteering e atletica leggera

Tutti in pista dopo due anni di stop
Tutti in pista dopo due anni di stop
Tutti in pista dopo due anni di stop

La Scuola Media "Giulio Fagnani" di Senigallia, dopo due anni di fermo a causa della pandemia, aderisce nuovamente alle attività sportive dei Campionati Studenteschi 20212022. Prima, però, scopriamo la loro storia! I Campionati Studenteschi, o Giochi della Gioventù, sono stati fondati nel 1968 da Giulio Onesti, Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI).

La manifestazione sportiva nazionale per studenti fu interrotta nel 1996 e nuovamente ripristinata undici anni dopo, nel 2007, con lo slogan "Tutti protagonisti, nessuno escluso". Come funzionano? I Campionati Sportivi Studenteschi servono per concludere le attività sportive svolte in ambito scolastico. Le specialità alle quali l’istituto "Giulio Fagnani" di Senigallia ha deciso di aderire sono: vela, badminton, beach volley, orienteering e atletica leggera che comprende la corsa veloce (80 metri), la corsa resistente (1000 metri), la corsa ad ostacoli, il salto in alto e in lungo, il lancio del vortex e la staffetta finale 4 x 100, composta da quattro atleti scelti fra i sei che partecipano alle differenti discipline.

I vari sport selezionati dalla scuola vengono praticati durante le lezioni curricolari di Scienze Motorie e le attività extra scolastiche. I professori si soffermano sulle diverse specialità scelte facendo esercitare gli alunni ed osservandoli attentamente. In seguito ad una valutazione vengono scelti i più talentuosi. Infine vengono svolte le selezioni finali durante le ore extra scolastiche in cui vengono scelti definitivamente i ragazzi che parteciperanno ai Campionati Sportivi Studenteschi.

In alcuni sport, come per esempio nella vela, si rende indispensabile la partecipazione di studenti che già praticano questo determinato sport al di fuori delle ore scolastiche. Per partecipare gli alunni delle classi seconde e terze della scuola "Giulio Fagnani" gareggeranno insieme contro le classi seconde e terze di altri istituti; inoltre maschi e femmine vengono divisi in due gruppi differenti. Le gare si svolgono nei mesi di aprile e maggio: lo scorso 27 aprile si sono svolte ad Ancona le gare provinciali di atletica che permetteranno di partecipare alle gare regionali che avranno luogo giovedì e a quelle nazionali di fine maggio. Per ora i ragazzi della Fagnani si sono aggiudicati nove medaglie e due trofei nelle gare provinciali del 27 aprile. Bravissimi: decisamente un bel bottino!

Niccolò Lucarelli,

Maddalena Monsellato

e Giorgia Pagano IIIF

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?