La festa di Simone Pugnaloni, rieletto sindaco di Osimo (foto Antic)
La festa di Simone Pugnaloni, rieletto sindaco di Osimo (foto Antic)

Osimo (Ancona), 9 giugno 2019 – Simone Pugnaloni ancora sindaco di Osimo. Per un pugno di voti. E' stato un serrato testa a testa al ballottaggio e tra gli stessi due contendenti di cinque anni fa. Oggi gli osimani hanno espresso la propria preferenza: il sindaco uscente ha battuto Dino Latini. Pugnaloni ha ottenuto il 50,45% (8443 preferenze), Dino Latini il 49,55% (8291): lo scarto è di appena 152 voti. 

"Il bene vince sempre sul male, grazie a tutti, ho fatto come Pantani e Nibali, quando arrivano in cima staccano tutti", ha urlato festeggiando dalla sua sede tra baci e abbracci ieri già all’1 di notte.

 

Il 'civico' Dino Latini era in testa, sulla carta, con 7mila voti conquistati al primo turno, 34,95 per cento, sul democrat Pugnaloni, 28,74 per cento per cinquemila e 755 voti. Tutto ribaltato. A supporto del primo c'erano sei liste civiche: 'Patto sociale', 'Su la testa', 'Uniti per Latini sindaco', 'Noi azzurri', 'Green' e 'Osimo civica'. Pugnaloni era sostenuto da Pd, 'Energia nuova', 'Popolari uniti per Osimo', 'Osimo ecologia e futuro' e 'OsiAmo'.

Affluenza

Affluenza in sensibile calo: è stata del 55,88 contro il 66,80 del primo turno. Alle 19 si registrava già un calo di 11 punti: 40,80 contro il 53,30 registrato al primo turno (Alle 12 era stata del 19,45% contro il 21,22%). 

Ballottaggio Osimo 2019, i risultati in diretta