Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
3 lug 2022
3 lug 2022

Ecco il Palio di luglio: "Una festa di colori"

Drappo realizzato da Lucia Postacchini. Le nobildonne sono Federica Alessandrini, Cecilia Sospetti, Augusta Tomassini, Cristina Carlini e Chiara Lavorgna

3 lug 2022
Il palio e le quattro nobildonne (. La Bolognese
Il palio e le quattro nobildonne (. La Bolognese
Il palio e le quattro nobildonne (. La Bolognese
Il palio e le quattro nobildonne (. La Bolognese
Il palio e le quattro nobildonne (. La Bolognese
Il palio e le quattro nobildonne (. La Bolognese

Gli stemmi dei sei sestieri accanto a un cavaliere che porta il suo assalto al moro. Il tutto mentre risuonano le note di una chiarina del gruppo comunale. Sullo sfondo anche la cupola della chiesa di San Francesco, oltre a tanti libri aperti, in rappresentanza della vocazione culturale della città delle cento torri e nel rispetto dello slogan ‘La cultura muove le montagne’. E’ quanto raffigurato nel Palio della Quintana di luglio, presentato ieri mattina al palazzo dei Capitani, a una settimana esatta dalla giostra in notturna che è in programma per sabato prossimo. Il drappo, che verrà assegnato al sestiere vincitore, è stato realizzato dall’artista e insegnante fermana Lucia Postacchini. "Ho voluto rappresentare un’Ascoli viva, piena di cultura – ha spiegato l’autrice del Palio –. Una cultura che germoglia dai libri. Su due di questi sono riportati lo stemma del Comune e la figura di Cecco d’Ascoli. Ho voluto rappresentare il momento di gioia e di festa, nel quale parte il cavaliere e siamo dentro al cerchio della vita. E’ una festa di colori, perché la vita è un attimo che va vissuto con immensa gioia". Alla cerimonia di presentazione del Palio hanno partecipato anche il sindaco Marco Fioravanti, il presidente del consiglio degli anziani Massimo Massetti e il direttore dei musei civici Stefano Papetti. Massetti, in particolare, ha ribadito come la Quintana di luglio sarà un’altra tappa verso il ritorno, tanto sognato, alla normalità. "Dopo la Quintana della ‘rinascita’ dello scorso anno, ci apprestiamo a vivere l’edizione della ripartenza – ha commentato il presidente del consiglio degli anziani –. Qualche timore c’è ancora, visto che non si deve mai abbassare la guardia in merito alla situazione sanitaria, ma ritroveremo la nostra rievocazione così come l’avevamo lasciata prima della pandemia".

Sempre ieri sono state presentate le ragazze che vestiranno i panni delle nobildonne dei quattro capitani di quartiere e del magnifico messere. Si tratta di Federica Alessandrini (nobildonna del magnifico messere), Cecilia Sospetti (nobildonna del capitano di quartiere di San Venanzio), Augusta Tomassini (nobildonna di Sant’Emidio), Cristina Carlini (nobildonna di Santa Maria Intervineas) e Chiara Lavorgna (nobildonna di San Giacomo). Presentato anche il premio dedicato a Paolo Volponi, il tamburino di Porta Romana morto nel 2017: un’opera realizzata da Simone Collina che verrà assegnato ai tamburini che totalizzeranno il miglior punteggio nelle gare di questo weekend in piazza.

Matteo Porfiri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?