Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 apr 2022

"Sottopasso, basta disagi a Porto d’Ascoli"

Elio Core, presidente di Punto aiuto cittadini: "Lamentele ogni giorno"

2 apr 2022

Disagi a Porto d’Ascoli, per Elio Core l’unico modo per riqualificare questa parte della città è intervenire sulla viabilità e, ad un livello più alto, sulla ridefinizione istituzionale dell’intero territorio rivierasco. È quanto chiede il presidente dell’associazione Punto Aiuto Cittadino al sindaco, in un appello che denuncia tutto il malessere vissuto poco lontano dal centro cittadino. "Ricevo giornalmente lamentele dei cittadini che segnalano la pericolosità del sottopasso di via Mare – dichiara Core - e questo nell’indifferenza assoluta delle varie amministrazioni che hanno sempre disatteso gli impegni assunti. Giova ricordare, ancora una volta, che il viadotto ha già prodotto due morti, ripetute alluvioni, diversi feriti e numerosi incidenti stradali a causa della sua conformazione. Il passaggio pedonale risulta particolarmente stretto, bagnato, buio nelle ore notturne, pericoloso per furti, scippi e difficoltoso per il transito di pedoni, donne, motocicli, carrozzine per disabili e bambini". "In questo contesto – conclude Core - occorrono decisioni innovative sul piano della viabilità e delle infrastrutture, atte a modernizzare il territorio in uno scenario socio economico mutato. Bisogna collegare, con decisioni moderne, la nostra città con altre realtà limitrofe come Martinsicuro, collegando il lungomare tra le due realtà, e riqualificando la periferia di Porto D’Ascoli".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?