Bologna, torna il cinema all'aperto in piazza Maggiore (foto di Lorenzo Burlando)

Bologna, 13 giugno 2018 – Il sole tramonta, si spengono le luci, si accende la magia del cinema all’aperto in piazza Maggiore. L’appuntamento più amato dell’estate bolognese si rinnova dal 18 giugno al 15 agosto con un programma d’eccezione: 56 serate da vivere ‘Sotto le stelle del cinema’.

È questo il titolo dell’iniziativa che ogni anno la Cineteca di Bologna propone per regalare a migliaia di persone l’emozione dei migliori restauri e delle migliori copie dei classici che hanno fatto la storia. Anche quest’anno il grande schermo che è già stato montato in piazza Maggiore si accenderà alle 21.45. D’improvviso, come in preda a un incantesimo, il brusio che ogni volta colma lo spazio ai piedi di San Petronio svanirà nella meraviglia di migliaia di occhi abbacinati da un incanto collettivo. In quel momento avrà inizio un viaggio in compagnia di attori e registi, delle storie che fanno sognare.

CINEMAPIAZZAMAGGIORE2018_31783562_163212

Il cartellone sarà inaugurato lunedì 18 giugno da un patriarca del cinema italiano, Giuliano Montaldo, il quale presenterà il nuovo restauro di ‘Sacco e Vanzetti’, un capolavoro impreziosito dalla voce di Joan Baez che canta ‘Here’s to You’ sulle note di Ennio Morricone. Una partenza in grande stile per una rassegna che può vantare i gioielli del Cinema Ritrovato, le retrospettive dedicate a Billy Wilder e Milos Forman, l’età dell’oro della commedia italiana, i titoli del presente e le grandi serate musicali, tre le quali spiccano ‘Grease’, ‘Cabaret’, ‘New York, New York’ e ‘La La Land’.

Arena Puccini 2018, ecco il programma

E poi ci sono gli ospiti. Tanti e importanti. Il regista Martin Scorsese presenterà il 23 giugno in piazza la proiezione di 'Enamorada', il film di Emilio Fernandez del 1946, apertura della rassegna il 'Il cinema ritrovato', che proseguirà fino all'1 luglio.  Il 25 giugno Margarethe von Trotta sarà a Bologna per il restauro del ‘Settimo Sigillo’ di Ingmar Bergman; il 29 giugno sarà la volta di Emi De Sica per ‘Ladri di Biciclette’, opera del padre Vittorio; il giorno dopo, per ‘Divorzio all’Italiana’ di Pietro Germi, salirà sul palco Giuseppe Tornatore. Il 16 luglio il bolognesissimo Stefano Accorsi giocherà in casa per la proiezione di ‘Veloce come il vento’; il 23 luglio Matteo Garrone presenterà il suo ‘Reality’, e lo stesso farà Paolo Genovese il 30 luglio con ‘Perfetti sconosciuti’. Si potrebbe continuare all’infinito, l’estate è lunga. La magia del cinema infinita.

Biografilm 2018, 10 film da non perdere

Il programma di ‘Sotto le stelle del cinema’