L'enorme ammasso di rifiuti illeciti
L'enorme ammasso di rifiuti illeciti

San Giorgio di Piano (Bologna), 28 febbraio 2020 - Un deposito illecito di rifiuti elettrici ed elettronici (raee) è stato scoperto dal Nucleo Ambientale della Polizia Locale della Città metropolitana nelle campagne di San Giorgio di Piano. La ‘discarica’ abusiva era composta da un grosso accumulo di rifiuti elettronici uniti ad altri materiali ingombranti e a rifiuti speciali, anche pericolosi.

Dopo i primi accertamenti gli agenti hanno segnalato il reato alla Procura che ha ottenuto dal Gip il decreto di sequestro preventivo dell'area interessata che si estende su una superficie di circa 700 metri quadri. L'Autorità Giudiziaria ha inoltre rilasciato l'autorizzazione per procedere al corretto smaltimento dei rifiuti presenti e alla bonifica del sito, le operazioni saranno avviate a breve da ditte specializzate e iscritte all'Albo dei Gestori ambientali, previo sopralluoghi dei tecnici specializzati di Arpae e sotto la vigilanza del Nucleo Ambientale della Polizia Locale.

Dalle indagini è risultato che il deposito e la gestione illecita erano collegati all'attività di una ditta, regolarmente autorizzata, inerente il commercio di attrezzature, materiale fotosensibile e prodotti ausiliari, per il settore delle arti grafiche ed editoriali; la consulenza e l'assistenza tecnica e commerciale nel predetto settore; il noleggio e movimentazione dei relativi macchinari.