Grigliata (foto Dire)
Grigliata (foto Dire)

Bologna, 23 maggio 2020 - Avevano organizzato una grigliata nel cortile condominiale di un palazzo in centro a Bologna, ma alcuni vicini hanno visto il fumo e hanno chiamato i carabinieri, che hanno mutato il gruppo - 13 ragazzi, tra i 24 e i 30 anni - per aver violato il divieto di assembramento.

L'episodio è avvenuto ieri sera, verso le 21.30, nel cortile di un condominio vicino a via Riva Reno. Dei 13 ragazzi, tutti di nazionalità italiana, uno solo era residente in quel condominio mentre tutti gli altri venivano da altre zone.