Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

"Il biologico per me è stata una scelta naturale Le mucche felici producono latte più buono"

Luca racconta cosa significa prendersi cura degli animali mettendo sempre i loro bisogni al primo posto

19 mag 2022

Non ha l’aria da contadino, né il cappello di paglia sulla testa, né il forcone tra le mani. Luca ci accoglie con gentilezza all’interno della fattoria, che è anche casa sua e della sua famiglia da generazioni. Risponde con pazienza alle nostre domande, ma si capisce che ha fretta di tornare al suo lavoro...

Luca, perché hai scelto il biologico?

"Per motivi etici, ma anche perché qui sull’Appennino, dove la produzione è comunque minore rispetto alla pianura, è una scelta che viene naturale".

Come tratti le tue mucche?

"Sono libere! Possono uscire dalla stalla e pascolare all’aperto se vogliono, mangiare quando hanno fame e bere quando hanno sete, riposare se sono stanche, farsi massaggiare e pulire dalle spazzole rotanti, e soprattutto vanno da sole a farsi mungere, quando ne sentono il bisogno".

Come funziona la mungitura? "Abbiamo un macchinario che riconosce le mucche dal numero identificativo e riesce da solo ad agganciarsi alle mammelle. Questo permette alle mucche di farsi mungere quando vogliono, e produrre latte più abbondante e dal sapore più buono rispetto ad una mucca stressata".

L’uso dei robot è una scelta vantaggiosa economicamente?

"No, perché richiede molta manutenzione. Però io sono convinto che le mie mucche siano più felici. Una notte il mio vicino mi chiama per avvertirmi che le mie mucche erano davanti casa sua: avevamo dimenticato il cancello aperto. Il tempo di vestirmi e uscire e stavano tutte rientrando a casa. Posso dormire sonni tranquilli!".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?