Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 lug 2022

Incidente A14 oggi, morto a 46 anni dopo essere stato tamponato. Code fino a 10 chilometri

Alla guida del Suv che ha provocato lo schianto un professionista bolognese di 61 anni residente a Castel San Pietro ora indagato per omicidio stradale

4 lug 2022
featured image
Incidente mortale in A 14 questa mattina: muore a 46 anni. Disagi al traffico
featured image
Incidente mortale in A 14 questa mattina: muore a 46 anni. Disagi al traffico

Bologna, 4 luglio 2022 - Abitava a Rimini Cristian Drimboi, il 46enne morto nel tragico incidente avvenuto verso questa mattina sull'A14 Nord, all'altezza di Imola. La vittima stava viaggiando in direzione Bologna su una vettura che è stata tamponata da un suv guidato da un uomo di 61 anni. Dopo il tamponamento, il suv ha urtato altri due veicoli per poi ribaltarsi in mezzo alla carreggiata: il conducente del fuoristrada ha riportato ferite di media gravità, mentre il 46enne che era sulla utilitaria è morto durante il trasporto in ospedale.

L'uomo alla guida del suv, un professionista bolognese residente a Castel San Pietro, è indagato per omicidio stradale nel fascicolo inviato in procura dalla polizia stradale, che si è occupata dei rilievi. Da una prima ricostruzione, nel tratto autostradale c'erano rallentamenti e l'autista del Suv sarebbe arrivato a velocità sostenuta in corsia di sorpasso, tamponando violentemente la vettura. L'incidente e il successivo intervento di soccorritori e forze dell'ordine hanno provocato ulteriori disagi alla circolazione, con una coda che ha raggiunto dieci chilometri fra Imola e Bologna. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?