Bologna, 4 dicembre 2021 - Cinquemila manifestanti contrari al Green pass provenienti da tutta l'Emilia Romagna in corteo oggi a Bologna per il 'Rivoluzione day'. La protesta è iniziata poco dopo le 15 da piazza delle Medaglie d’Oro, davanti alla stazione per arrivare in Piazza dell’Unità dopo un'ora e mezza e dove si tiene un concerto con orchestra per il flash mob conclusivo.

Traffico bloccato lungo tutto il percorso, con disagi in particolare lungo via Ferrarese e via Stalingrado. 

Manifestazione no pass oggi a Bologna

In via Stalingrado non manca l'omaggio all'Halloween Pub, chiuso per aver violato la normativa anti covid è posto sotto sequestro.

Le forze dell’ordine sono state impegnate a garantire lo svolgimento secondo il rispetto delle ordinanze, in centro infatti ora i cortei sono vietati.

La manifestazione è stata organizzata dal coordinamento di Piazza No Pass di Bologna. 

image

"Siamo qui per rappresentare l'Italia più buona, l'Italia migliore, l'Italia che dice no a una manovra indecente - dicono gli organizzatori al microfono - è una piazza né comunista né fascista, è una piazza italiana. Continuate a fare quello che avete fatto: no alla violenza, risponderemo con la pacifica rivoluzione".

La manifestazione si chiude cantando l'inno di Mameli, con il "Va pensiero" di Giuseppe Verdi ed il 'Nessun dorma' dalla Turandot di Giacomo Puccini.