Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

Bologna, partorisce in ambulanza: mamma e figlia stanno bene

Il presidente Antonio Quattrone: "Un evento raro"

15 giu 2022
Un fiocco rosa per la Pubblica
Un fiocco rosa per la Pubblica
Un fiocco rosa per la Pubblica
Un fiocco rosa per la Pubblica

Bologna, 15 giugno 2022 - Un turno eccezionale, quello di lunedì sera, per l’equipe della Pubblica Assistenza di San Lazzaro e Ozzano. I tre volontari, infatti, avevano iniziato il turno da qualche ora quando, alle 22.49, hanno ricevuto uno richiesta di intervento dalla centrale operativa del 118. Una donna bolognese, all’ultimo mese di gravidanza, aveva chiamato la centrale per un’emergenza. Il travaglio era iniziato prima del previsto. La Pubblica, dunque, che si trovava vicino al confine tra San Lazzaro e Bologna, vicino alla casa della donna, ha prontamente risposto alla centrale che aveva ’battuto’ un KC14 giallo (un ostetrico-ginecologico di media gravità).

La situazione è apparsa subito urgente e l’equipaggio ha attivato l’auto medica per un sostegno specialistico. A dieci minuti di distanza dall’ospedale sant’Orsola, però, la mamma, rimasta vigile durante tutto il tragitto, ha dato alla luce la sua bambina sotto gli sguardi premurosi ed emozionati dei tre volontari.

Mamma e figlia sono poi state affidate alle cure di medici ed ostetriche del pronto soccorso ginecologico del Sant’Orsola e stanno bene.

A raccontare l’accaduto, con voce emozionata, è il presidente della Pubblica Antonio Quattrone: "Siamo felici che sia andato tutto bene. Siamo in contatto con la mamma e con il marito e ci hanno ringraziato tantissimo. Sono episodi non banali, molto emozionanti e che capitano raramente. In vent’anni di attività da volontario sulle ambulanze mi è capitato solo due volte. Il bello del nostro mondo è proprio questo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?