Passaporti negli uffici postali. Rilascio sprint allo sportello

Il progetto Polis di Poste Italiane estende il servizio di richiesta e rinnovo passaporti in cinque uffici postali della provincia di Bologna, semplificando le pratiche per i cittadini residenti o domiciliati nei comuni coinvolti.

Passaporti negli uffici postali. Rilascio sprint allo sportello

Passaporti negli uffici postali. Rilascio sprint allo sportello

ll progetto Polis di Poste Italiane procede a passi sempre più spediti con il nuovo servizio di richiesta e rinnovo passaporti in altri cinque uffici postali della provincia di Bologna: Bentivoglio, Porretta Terme, Borgo Tossignano, Castel Guelfo di Bologna e San Benedetto Val di Sambro. Grazie alla convenzione firmata tra Poste Italiane, Ministero dell’Interno e Ministero delle Imprese e del Made in Italy, i cittadini residenti o domiciliati nei comuni inclusi nel progetto Polis potranno aprire la pratica di richiesta o rinnovo del passaporto presentando la documentazione direttamente nell’ufficio postale, senza doversi recare in questura. Sarà sufficiente consegnare all’operatore dell’ufficio postale del proprio comune un documento di identità valido, il codice fiscale, due foto, pagare il bollettino di 42,50 euro e una marca da bollo da 73,50 euro. In caso di rinnovo si dovrà consegnare anche il vecchio passaporto o la copia della denuncia di smarrimento o furto del vecchio documento. Grazie alla piattaforma tecnologica, sarà lo stesso operatore a raccogliere le informazioni e i dati biometrici del cittadino.