Piscina  (immagine di repertorio)
Piscina (immagine di repertorio)

Bologna, 22 maggio 2020 - Palestre e piscine comunali chiuse a Bologna fino a domenica 31 maggio compresa. Lo ha deciso con  un'ordinanza il sindaco Virginio Merola. La Regione Emilia Romagna aveva invece previsto la possibilità di riaprirle già da lunedì 25 maggio "nel rispetto dei protocolli di sicurezza emanati dalla Regione".

LEGGI ANCHE Palestre e piscine: il provvedimento e le regole della Regione

"Il Comune - afferma l'assessore al patrimonio e allo Sport, Matteo Lepore - ha deciso di mantenere chiusi i propri impianti a seguito di un
confronto con i gestori al fine di predisporre quanto previsto dai protocolli di sicurezza".