Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Bologna, raccolta fondi per la Fondazione Sant’Orsola. Tre saturimetri in dono

La cifra raccolta dai militari del 121° Reggimento per acquistare gli strumenti di misurazione dell'ossigeno nel sangue per il reparto di chirurgia generale all'ospedale Maggiore

nicoletta tempera
Cronaca
Il colonnello Quirino Avoli assieme al presidente della Fondazione Sant’Orsola Giacomo Faldella e ai militari del 121°
Il colonnello Quirino Avoli assieme al presidente della Fondazione Sant’Orsola

Bologna, 15 aprile 2022 – Nei giorni scorsi il comandante del 121° Reggimento Artiglieria Controaerei ‘Ravenna’ di Bologna, colonnello Quirino Avoli, con il personale della caserma ‘Viali’, ha invitato il presidente della Fondazione Sant’Orsola Giacomo Faldella e una rappresentanza del personale medico del reparto di chirurgia generale dell’ospedale Maggiore, per la donazione di una somma in denaro che sarà utilizzata per l’acquisto di tre saturimetri.

Analogamente a quanto organizzato lo scorso anno, l’iniziativa di beneficenza è stata promossa dall’associazione sportiva dilettantistica ‘Esercito 121° Reggimento’, per sostenere il reparto di chirurgia generale Irccs Sant’Orsola presso l’ospedale Maggiore, diretto dal professor Elio Jovine, con il quale si è creato negli anni un profondo legame di stima e di amicizia.

Durante l’incontro, il colonnello Avoli ha sottolineato come l’iniziativa benefica sia stata accolta con entusiasmo da tutti gli uomini e le donne del ‘Ravenna’ e ha rivolto un profondo ringraziamento a tutto il personale sanitario che con dedizione, passione e professionalità si prende cura quotidianamente di chi ha bisogno.

La delegazione della Fondazione ha espresso parole di ringraziamento e gratitudine agli uomini e alle donne con le stellette a nome dell’intera struttura ospedaliera, rimarcando come l’Esercito sia sempre vicino a chi è in difficoltà e come riesca sempre ad esprimere importanti testimonianze di affetto e vicinanza a chi ne ha bisogno.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?