Calci e pugni per la strada
Calci e pugni per la strada

Bologna, 3 ottobre 2018 - Aveva forato la ruota e, bici a mano, stava camminando, ieri sera intorno alle 21,20, in via Mura di Porta Galliera, quando è stato avvicinato da un uomo che, dopo aver richiamato la sua attenzione, lo ha preso a pugni. La vittima, un tunisino di 43 anni, è stato  colpito al volto e al collo da un connazionale (che mentre lo colpiva teneva in mano un mazzo di chiavi) che, assieme a un complice italiano, anche lui quarantatreenne, lo ha aggredito, con lo scopo di rapinarlo.

I due sono stati messi in fuga dalle urla di un passante, mentre arrivava sul posto anche la polizia, allertata da una residente. Mentre gli agenti assistevano il ferito, l’italiano è sgattaiolato fuori da dietro a un muretto, tentando di fuggire verso viale Masini, ma è stato fermato dai poliziotti che lo hanno arrestato per tentata rapina aggravata in concorso con ignoti.