Amazon: ora è in funzione il deposito di Calderara, nel Bolognese
Amazon: ora è in funzione il deposito di Calderara, nel Bolognese

Bologna, 20 ottobre 2021 - Un nuovo deposito di smistamento di Amazon a Calderara di Reno. Il nuovo sito, entro il 2022, permetterà la creazione di 90 posti di lavoro a tempo indeterminato tra operatori di magazzino assunti da Amazon e autisti delle aziende fornitrici di servizi di consegna.

La nuova struttura, già in funzione, consente ad Amazon di potenziare ulteriormente i processi dell’ultimo miglio sia nella gestione degli ordini che nella velocita di consegna ai clienti, in particolare a Bologna, Ferrara, Ravenna e nelle aree limitrofe

Il primo prodotto consegnato dal deposito di Calderara è stata una rete di protezione per piante da giardino.

Con una superficie di oltre 8.000 metri quadrati, il nuovo deposito di smistamento, oltre alle 20 assunzioni a tempo indeterminato, prevede che i fornitori di servizi di consegna di Amazon assumano 70 autisti a tempo indeterminato che ritireranno gli ordini dal deposito e li consegneranno ai clienti finali. Il centro di distribuzione Amazon e i nostri centri di smistamento più vicini spediscono gli ordini dei clienti al deposito di smistamento, qui i pacchi vengono caricati sui veicoli dei corrieri e infine consegnati ai clienti.

"Negli ultimi dieci anni - dice Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia - siamo diventati uno dei più importanti creatori di posti di lavoro in Italia e siamo davvero felici di investire qui a Calderara di Reno con l'apertura di un nuovo deposito di smistamento che ci permetterà di offrire ai nostri clienti un servizio di consegna ancora più efficiente e creare nuovi posti di lavoro".

Nel dettaglio i dipendenti sono assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica e, viene spiegato dalla multinazionale americana, sono previsti «benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un'assicurazione integrativa contro gli infortuni".

Inoltre, viene evidenziato ancora, sono offerte ai dipendenti "ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali per quattro anni".