Blerim Dzemaili (foto LaPresse)
Blerim Dzemaili (foto LaPresse)

Bologna, 7 marzo 2019 – Continua la preparazione alla delicata sfida di domenica per il Bologna di Mihajlovic che oggi, a Casteldebole, ha sostenuto un’unica intensa seduta di allenamento invece che le due inizialmente programmate.
Allenamento a porte chiuse per i rossoblù, che dopo una prima parte di lavoro atletico, hanno svolto una serie di esercitazioni tattiche e una partitella a campo ridotto. Per la gara contro gli isolani il tecnico serbo potrebbe riproporre in mediana Blerim Dzemaili, che contro l’Udinese ha indossato la fascia di capitano e ha saputo offrire una prestazione degna di nota: lo svizzero potrebbe essere riproposto al fianco di Pulgar, che rientra contro il Cagliari dopo aver scontato la squalifica. Il 4-3-1-2 della squadra di Maran, potrebbe essere affrontato dai rossoblù anche col 4-3-3, con Donsah in ascesa che in caso di centrocampo a tre ha buone chance di ritrovare una maglia da titolare.

In avanti potrebbe rivedersi Mattia Destro che, dopo il gol segnato contro il Genoa, si è dovuto fermare per un guaio muscolare: il centravanti scalpita per una maglia e visto lo scarso feeling del Bologna col gol il suo contributo può e deve essere fondamentale.

Con tutta la rosa al completo Mihajlovic avrà sicuramente più scelte, sia per quanto riguarda il modulo sia per quanto riguarda i giocatori da schierare: contro il Cagliari, domenica alle 12.30, sarà necessario vincere per evitare di allontanarsi ancora di più dalle squadre che precedono in classifica. La partita, che sarà trasmessa su Dazn, verrà arbitrata da Irrati della sezione di Pistoia.

E, proprio in occasione della sfida contro il Cagliari, il supporto dei tifosi si farà sentire, ancora una volta: è stata già superata quota 19mila biglietti venduti per il lunch match di domenica, con le varie agevolazioni che hanno avuto un impatto benevolo sull'aumento delle presenze al Dall'Ara.