Bologna, 19 luglio 2018 - La Fondazione Ant Italia onlus avrà come testimonial la celebre Cecilia Matteucci Lavarini per la nuova campagna pubblicitaria. La onlus, nata nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti, è la principale realtà non profit italiana per le attività gratuite di assistenza medica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica.

Quest’anno la Fondazione ha deciso di puntare sull’ironia per sensibilizzare il pubblico su una tematica spesso molto ostica: il lascito solidale che permetterà a tutti di ricordare nel proprio testamento realtà del Terzo Settore.

L’espressione testamento solidale indica la possibilità di lasciare parte o tutto il proprio patrimonio ad enti con finalità benefiche. Una scelta autonoma e consapevole, che non va in alcun modo a ledere i diritti dei familiari.

‘Lo shopping va in Paradiso. Compra ora. Un domani lascia ad Ant’ avrà come testimonial l'eclettica collezionista d’arte Cecilia Matteucci Lavarini, che ha prestato la sua immagine pro bono ed è stata ritratta dal fotografo Max Cavallari.

La campagna nasce nell’ambito di Eurobest, Festival della Creatività Europea. Ant è stata selezionata come charity destinataria della Young Creatives Competition: un concorso fra venti coppie di giovani creativi che si sono confrontate sul tema dei lasciti testamentari. A vincere è stato il team danese composto da Klara Vilshammer e Christoffer Boas, con una divertente campagna volta a mettere il consumismo al servizio del non profit.