Il Piccolo Coro intitolato alla sua fondatrice Mariele Ventre
Il Piccolo Coro intitolato alla sua fondatrice Mariele Ventre

Bologna, 9 gennaio 2019 - Un tour sold out nella terra del Dragone per il Piccolo Coro Mariele Ventre. Per il quarto anno consecutivo, i piccoli coristi dell’Antoniano, diretti da Sabrina Simoni, sono volati in Cina per un cartellone di otto spettacoli che si sono tenuti, dal 30 dicembre al 5 gennaio, in due tra i più prestigiosi teatri cinesi.

Prima tappa del tour, il Children’s Art Theatre di Shanghai (realtà con cui l’Antoniano ha un rapporto di scambio culturale che copre l’intero anno) che ha ospitato 6 concerti. Seconda tappa il Jiangsu Center for the Performing Arts di Nanchino (teatro che mai aveva ospitato un coro italiano) dove si sono tenute le ultime due esibizioni. Protagoniste indiscusse delle scene, le canzoni delle ultime edizioni dello Zecchino d’Oro. Dagli intramontabili Il coccodrillo come fa e 44 gatti fino alle più recenti La rosa il bambino e Prendi un’emozione. Immancabile il tocco napoletano quando il Piccolo Coro ha proposto una nuova versione di Funiculì Funiculà. E dopo il pentagramma tricolore, è stata la volta di un omaggio musicale in lingua cinese con Mo Li Hua e Chong Er Fei.  Piccola curiosità: è sbarcata, per la prima volta, in Cina, nella versione cover, Una vita in vacanza, successo de Lo Stato Sociale con cui il Piccolo Coro ha duettato in occasione del 68° Festival di Sanremo.

Sono già 21 i concerti tenuti in Cina dal Piccolo Coro, sempre accolto con grande calore dai numerosi fans cinesi. L’incontro tra il Piccolo Coro e il grande pubblico cinese ha avuto inizio attraverso la messa in rete, da parte di alcuni, fan di un’esibizione del coro del 2010 nella basilica di San Fermo a Verona in occasione del Santo Natale. Quel video, divenuto poi virale e con oltre 2,7 milioni di visualizzazioni, ha dato occasione, al pubblico cinese, di conoscere il coro dell’Antoniano che, in quella ripresa, intonava Forza Gesù.

Da allora, i bimbi sono stati invitati in più occasioni a prendere parte della programmazione dello Shanghai Children International Culture Development Co.Ltd. Con questo viaggio, salgono a ben 30 le trasferte fuori Italia per il Piccolo Coro di cui 14 sotto la direzione di Sabrina Simoni dal 1995 a oggi. Ambasciatore d’eccezione, il Piccolo Coro “Mariele Ventre”, in Cina, è bandiera del made in Italy  della musica per l’infanzia, ambasciatore Unicef e portavoce del riconoscimento Unesco dello Zecchino d’Oro tra i Patrimoni per una Cultura di Pace. Al coro è stato, inoltre, conferito il ruolo di portavoce della Solidarietà dell’Antoniano, istituzione dei Frati Minori che si occupa principalmente di solidarietà, intrattenimento e comunicazione sociale.