Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi
Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi

CESENA, 5 DICEMBRE 2018 – Nella prima settimana hanno già superato quota 2000 i voti arrivati on line per scegliere le opere di Carta Bianca da inserire nel bilancio 2019 del Comune di Cesena. Precisamente, alle ore 13 di oggi, erano 2140 i cittadini che avevano espresso la loro preferenza collegandosi al sito del Comune, con un incremento di oltre il 77% rispetto al 2017, quando nello stesso periodo si erano pronunciati poco più di 1200 cesenati.

Al momento in testa alla classifica (del tutto provvisoria) è il progetto per il primo stralcio di ampliamento degli spogliatoi del campo sportivo Borgonuovo a Villarco, nel quartiere Oltresavio, che ha raccolto finora 175 voti. Al secondo posto, con un bottino di 161 preferenze, il primo lotto dell’asfaltatura della pista ciclopedonale lungo via Ruffio fino al cimitero di Bulgaria, nel quartiere Rubicone. In terza posizione, con 138 voti. si trova la richiesta di interventi per migliorare l’acustica nella mensa e nella palestra della scuola elementare “Salvo D’Acquisto”, nel quartiere Fiorenzuola.

Ai piedi del podio, con 104 voti, la proposta di realizzazione di un campo da paddle presso il centro sportivo Kick Off di Villachiaviche, nel quartiere Cervese Sud. Particolarmente agguerrito il quartiere Rubicone, che nelle top ten riesce a piazzare ben quattro dei suoi undici progetti. Oltre all’asfaltatura della pista ciclabile, fra i dieci più votati compaiono il ripristino del tappeto bituminoso dei marciapiedi di via Primo Suzzi a Calisese (71 voti), la riqualificazione, messa in sicurezza e illuminazione pubblica del parchetto di via Gaetano Salvemini, sempre a Calisese (71 voti) e l’illuminazione pubblica del parcheggio del cimitero di Carpineta e degli incroci fra via Madonna dell’Olivo e le vie Scarpellino e Monte di Carpineta (63 voti).