Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Cna: "Il lavoro inizia dalla scuola"

’I migliori per l’artigianato’ è il progetto che mira a inserire nel mondo lavorativo gli studenti più meritevoli

16 giu 2022
luca ravaglia
Cronaca
Gruppo Cna, presentazione progetto
Gruppo Cna, presentazione progetto
Gruppo Cna, presentazione progetto
Gruppo Cna, presentazione progetto
Gruppo Cna, presentazione progetto
Gruppo Cna, presentazione progetto

di Luca Ravaglia

La scuola e il mondo del lavoro devono diventare sempre più connessi, a vantaggio della formazione e dunque del futuro delle nuove generazioni. Con questo spirito Cna ha avviato il progetto ‘I migliori per l’artigianato’, una partnership educativa stretta in collaborazione con l’istituto superiore Marie Curie di Savignano nell’ottica di dare concrete chance di assunzione ai ragazzi del territorio. "Il progetto è complesso e articolato – hanno commentato Davide Caprili, Federico Giovanetti e Lorenzo Zanotti, rispettivamente presidenti Cna dell’area Est Romagna, di Cesena Valsavio e dell’intero comparto provinciale di Forlì Cesena – e mira a creare contatti duraturi e proficui tra gli studenti e il mondo delle imprese: cominciando fin dal primo anno di scuola superiore abbiamo intenzione di organizzare incontri, iniziative, laboratori, visite in azienda e percorsi di tirocinio, il tutto nell’ottica di far conoscere a ragazze e ragazzi le tante opportunità del mondo artigiano". Al termine dell’esame di maturità, per chi sceglie di entrare direttamente nel mondo del lavoro, il percorso diventa ancora più concreto, dal momento che già a partire da questo settembre Cna, col coinvolgimento di sette aziende ad essa associate, offrirà altrettanti posti di lavoro stabili, ai quali si potrà accedere al termine di un tirocinio trimestrale. "Il titolo dell’iniziativa – riprendono da Cna – è emblematico: cerchiamo i ‘migliori’, studentesse e studenti motivati e ben formati, che durante il loro percorso di studi abbiano dimostrato di saper fronteggiare un mondo sempre più tecnologico e nel quale restare al passo coi tempi è cruciale. Cna affiorerà a ognuno di loro anche una borsa di studio, senza dimenticare il fatto che il naturale sbocco è la creazione di un profilo professionale importante abbinato a una retribuzione competitiva". In questi mesi l’associazione ha già effettuato incontri con gli studenti che dopo aver messo alle spalle l’esame di maturità, potranno valutare con attenzione una proposta ricca di opportunità: "Da qui potrebbero iniziare le strade di futuri imprenditori". Al progetto hanno aderito Cangini Benne di Sarsina, Electricline di Mercato Saraceno, Mark One, Nuova Comega, Sati e sistemi di tornitura di Cesena e T.M. di San Mauro Pascoli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?