Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Gara di solidarietà per le figlie di Ugo e Silvia

La raccolta fondi attivata dallo Ior in tre giorni ha visto contribuire oltre 1.500 persone che hanno già versato 75mila euro

28 mag 2022
elide giordani
Cronaca
Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli hanno perso la vita venerdì scorso in Trentino
Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli hanno perso la vita venerdì scorso in Trentino
Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli hanno perso la vita venerdì scorso in Trentino
Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli hanno perso la vita venerdì scorso in Trentino
Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli hanno perso la vita venerdì scorso in Trentino
Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli hanno perso la vita venerdì scorso in Trentino

di Elide Giordani

Il cordoglio, la commozione, ma anche la solidarietà. E’ una gara che mette in moto sentimenti profondi quella che si sta dispiegando intorno alla tragica scomparsa di Silvia Ruscelli, oncologa dell’Irst di Meldola, e del marito Ugo Beltrammi, i coniugi sarsinati che hanno perso la vita in un drammatico incidente stradale nell’area di Riva del Garda mentre in sella alla loro moto stavano raggiungendo l’arena trentina dov’era programmato un concerto di Vasco Rossi. Silvia e Ugo, alle cui esequie hanno partecipato almeno duemila persone, lasciano tre figlie tra gli 8 anni e i 16 che oltre a dover convivere con una mancanza che già s’immagina terribilmente dolorosa e destabilizzante data la giovane età, dovranno anche affrontare necessità economiche per un futuro il più possibile sereno che accompagni la loro formazione e la loro vita senza il sostegno dei genitori. La sorte dei coniugi Beltrammi prima e quella di Giulia, Marta e Irene, le tre figlie di Ugo e Silvia, oggi, hanno toccato il cuore di tanta gente che non ha esitato a porgere aiuto. E lo ha fatto, principalmente, attraverso l’attività di raccolta fondi attivata dal portale dell’Istituto Oncologico Romagnolo "Insieme a chi cura" al titolo "In ricordo di Silvia". Una richiesta di aiuto che in tre giorni ha messo in fila oltre 1500 donatori, che hanno già versato 75 mila euro. "Riteniamo che sia la maniera migliore per restituire qualcosa ad una persona che ha dato tanto alla lotta contro il cancro in Romagna e ai pazienti che ha incontrato" dicono, tra altre espressioni di profonda stima e riconoscenza, i colleghi della dottoressa scomparsa che hanno attivato il crowdfunding.

Molte donazioni sono accompagnate da attestazioni di riconoscenza verso Silvia Ruscelli e il suo impegno contro il cancro. Tanti hanno voluto accompagnare il loro gesto con una frase o un ricordo. Eccone alcuni: "Ho un ricordo dolcissimo di te, Silvia. Una preghiera speciale alle tue splendide figlie e ai tuoi genitori". "Per le vostre figlie, da un motociclista". "Per tre figlie che non conosco: che li coraggio e la resilienza, insieme alla speranza le guidino sempre". "Per chi ha aiutato con dedizione e amore". "La vita è un soffio, ma nulla è andato perduto. Giulia, Marta e Irene ciò che voi siete è ciò che babbo e mamma vi hanno insegnato. Siete il loro ricordo, la meravigliosa impronta del loro passaggio in questo difficile ma pur sempre meraviglioso mondo".

La raccolta è raggiungibile al link: https:www.insiemeachicura.itin-memoriain-ricordo-di-silvia-ruscelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?