Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Gli studenti del Monti in Antartide

I ragazzi incontrano in diretta gli scienziati della ’Concordia’

Anche quest’anno il gruppo Hera ha portato circa 2.000 studenti delle scuole superiori in Antartide, in collaborazione con il progetto Net e il programma nazionale di ricerche in Antartide (Pnra). Circa 100 classi aderenti al progetto ’Un pozzo di scienza’ hanno incontrato in collegamento i ricercatori della ’Concordia’, la base italo-francese in Antartide. A Cesena hanno partecipato 3 classi del liceo classico V. Monti, pari a oltre 70 studenti. Grazie a questa iniziativa hanno potuto dialogare con gli scienziati che ogni giorno studiano letteralmente ai confini del mondo la storia del nostro pianeta a partire dai ghiacciai. Un modo per capire come trovare soluzioni per il futuro e l’importanza di uno stile di vita sostenibile, ma anche di come le scelte quotidiane possono produrre effetti in luoghi molto lontani da noi. L’iniziativa si inserisce nel progetto Net 2022 per la ’Notte europea dei ricercatori’, promosso dalla commissione europea per incoraggiare eventi di divulgazione scientifica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?