Quotidiano Nazionale logo
22 mar 2022

Misericordia, carovana di aiuti in Polonia

L’associazione Valle del Savio protagonista di un viaggio per dare una mano ai profughi. Al ritorno ha portato due famiglie ucraine in Italia

gilberto mosconi
Cronaca
I volontari della Misericordia in Polonia per consegnare aiuti e mezzi
I volontari della Misericordia in Polonia per consegnare aiuti e mezzi
I volontari della Misericordia in Polonia per consegnare aiuti e mezzi

di Gilberto Mosconi

Anche la Valle del Savio si è mobilitata in varie iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni colpite dalla guerra, dimostrando ancora una volta il suo profondo senso di generosità e altruismo. Impossibile dar conto di tutte. "Sabato pomeriggio, dopo un lungo viaggio iniziato venerdì, gli aiuti che abbiamo raccolto nelle scorse settimane hanno raggiunto finalmente la Polonia in prossimità del confine ucraino e sono stati consegnati alla Caritas locale in favore dei profughi e di quanti stanno vivendo il dramma della guerra". Lo scrive il Comune di Sàrsina con un post sul sito web istituzionale, che poi così prosegue: "Tutto questo è stato possibile grazie alla missione delle Misericordie dell’Emilia-Romagna, guidata dalla Misericordia Valle del Savio, cui ha preso parte anche la Misericordia di Sàrsina, validamente rappresentata dai volontari Andrea Fabiani, Francesco Zanotti, Mattia Calbucci. Nel viaggio di ritorno verranno trasportate due famiglie ucraine che intendono raggiungere familiari già residenti in Italia, e che inizialmente faranno sosta a Casa Europa di Turrito".

Anche Bagno di Romagna e altre località del comune termale ringraziano i cittadini per la loro adesione alle iniziative in favore della popolazione ucraina, anche con un post sui social, dove è scritto: "Grazie a tutti coloro che hanno aderito alla raccolta dei beni di prima necessità e per le offerte in denaro a favore del popolo ucraino. Un particolare ringraziamento lo dobbiamo a coloro che tutti i giorni si sono alternati alla Loggetta Lippi di Bagno per ricevere, suddividere e inscatolare i vari prodotti. Inoltre abbiamo ricevuto offerte dalla comunità, che abbiamo già versato alla Caritas della Diocesi di Cesena-Sàrsina, pari ad una somma di 1.195 euro. Le copie dei relativi bonifici si possono visionare presso le Parrocchie dell’Alto Savio che hanno aderito all’iniziativa".

Il Comune di Mercato Saraceno, anch’esso un post sul proprio sito web, racconta la cronaca della carovana della Misericordia Valle Savio partita lo scorso fine settimana e rientrata nella giornata di domenica, con destinazione il confine Polonia -Ucraina per portare aiuti al popolo ucraino scappato dalla guerra: "La Misericordia di Valle del Savio ha portato tutti i generi alimentari raccolti grazie alla generosità del popolo di Mercato Saraceno ed al contributo di altre Associazioni del comprensorio cesenate, che sapendo del viaggio hanno affidato a noi il compito della consegna. Anche la Misericordia di Alfero ha fatto la stessa scelta, trasportando quanto raccolto. Dobbiamo ringraziare anche diverse aziende del Mercato ortofrutticolo di Cesena, che hanno donato diversi bancali di frutta. La colonna, formata da 5 automezzi, di cui uno pesante, era composta dalle Misericordie di Valle del Savio, di Sàrsina, e Confraternita Misericordia di Castelbolognese".

Aggiunge poi il Comune di Mercato: "Alla missione, capitanata da Israel De Vito presidente Misericordia Valle Savio, hanno partecipato la nostra assessora Giulia Paci, Michele Grotti, Pro Loco di Monte Castello, Francesca Lomartire, Arnaldo Scarpellini, Ziyad Asfary, Mattia Calbucci, Andrea Fabiani, volontari di Misericordia, oltre ad Andrea Casadei di Caritas e Francesco Zanotti direttore del Corriere Cesenate. Ringraziamo Misericordia Valle Savio e Sàrsina per averci resi partecipi di questa straordinaria esperienza. Ringraziamo inoltre tutte le persone che hanno donato e le Associazioni che hanno reso possibile la raccolta: Pro Loco Mercato Saraceno e Monte Castello, Alpini, Auser".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?