Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

"Non va imposto l’ascolto dei brani"

"Avrei detto al docente di andare in laboratorio e dare le cuffie a chi voleva"

Anche i dirigenti scolastici cesenati prendono posizione sull’episodio dei due studenti musulmani che hanno rifiutato di ascoltare le canzoni durante le lezioni perchè non ammesse dal Ramadan. "Se fosse accaduto nel mio istituto avrei verificato che in periodo di Ramadan sia proibito ascoltare musica: confesso di ignorarlo. Se ciò risultasse vero chiederei alla docente di leggere i testi delle canzoni. Ci sarà tempo per ascoltare i brani. Oppure si distribuiscono i testi a tutti gli allievi in laboratorio: chi vuole indossa le cuffie e ascolta, chi non vuole legge solo il brano. Ma mi pare che a scuola abbiamo ben altri problemi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?