Operatore di Hera illustra il funzionamento di Ecoself
Operatore di Hera illustra il funzionamento di Ecoself

Cesena, 5 gennaio 2019 - La rivoluzione della raccolta dei rifiuti in centro parte lunedì prossimo. Entrano in funzione le isole ecologiche mobili ‘Ecoself’, mediante le quali sarà possibile conferire in modo differenziato i rifiuti. I quattro mezzi mobilitati dal Comune nell’arco della giornata andranno a servire a rotazione quattro delle nove postazioni identificate, consentendo di eliminare i cassonetti dal centro storico. In questa prima fase, assicurano dal municipio, il sitema sarà «flessibile» e « consentirà di adeguarsi al meglio alle abitudini dei residenti, che potranno così conferire i rifiuti, in qualunque postazione, in ogni orario della giornata». Tutti i residenti coinvolti hanno intanto ricevuto la ‘carta smeraldo’ necessaria a conferire i rifiuti. Dai prossimi giorni, il mezzo inizierà a seguire il calendario dei posizionamenti, consentendo ai cittadini la possibilità di conferimento, sempre supportati da personale di Hera. I normali cassonetti resteranno comunque in strada, fino al 4 marzo: in questo arco temporale aumenterà gradualmente la presenza dell’Ecoself, mentre il servizio stradale tenderà a diminuire, fino al raggiungimento di un regime definitivo.

Otto le postazioni previste, in cui si potranno utilizzare le isole ecologiche mobili dell’Ecoself: Piazza del Popolo: martedì, venerdì e domenica dalle 20.50 alle 23.00; -Piazza Almerici: lunedì e giovedì dalle 6.00 alle 8.00; martedì, venerdì e domenica dalle 14.00 alle 16.40; via Roverella, 1: martedì, venerdì e domenica dalle 10.20 alle 13.20; lunedì e giovedì dalle 18.20 alle 21.00; via Martiri d’Ungheria, 6: lunedì e i giovedì dalle 8.40 alle 11.20; via Cesare Montanari 2/C: mercoledì e sabato dalle 16.30 alle 19.20; Piazza Isei: martedì, venerdì e domenica dalle 7.00 alle 9.40; mercoledì e sabato dalle 13.10 alle 15.50;Piazza Aguselli: mercoledì e sabato dalle 6.30 alle 8.50; lunedì e giovedì dalle 12.20 alle 15.00; Via Pier Maria Caporali, 19: mercoledì e sabato dalle 9.30 alle 12.30. Una nona postazione, prevista in via Cesare Battisti all’altezza dell’incrocio con via Chiaramonti, sarà introdotta in fase definitiva.

Dal 4 marzo il sistema entrerà a pieno regime, prevedendo anche un potenziamento degli orari in alcune postazioni, mentre i cassonetti verranno gradualmente rimossi.

Il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla sostenibilità ambientale Francesca Lucchi affermano che «i I prossimi mesi saranno caratterizzati da un constante confronto con tutti gli utenti coinvolti dal nuovo servizio, per consolidare il desiderio di partecipazione che abbiamo notato in tanti cittadini del centro, così come è sempre stato negli anni in ogni quartiere della città, da quando abbiamo proposto un sistema innovativo e condiviso di raccolta rifiuti. Il nostro obiettivo rimane quello di sviluppare assieme un modello che rispecchi al meglio la nostra città, migliorandola».

Sempre dal 4 marzo prenderà il via la raccolta porta a porta di organico e indifferenziato nelle rimanenti aree del centro storico.