Civitanova Marche (Macerata), 27 agosto 2018 - Rubati contanti in Comune. Dopo i soldi dei parcometri spariscono anche quelli della mensa scolastica. Anche in questo caso non ci sono effrazioni e si segue la pista interna.

È successo a novembre 2017, rendicontato dal Servizio Mensa a marzo 2018, ma il caso esplode ora perché se ne accorge Dimitri Papiri (Kleos) mentre fa le pulci alle relazioni dei revisori dei conti dei bilanci di Palazzo Sforza. In quella allegata al consuntivo 2017, a pagina 34, si parla del furto di 662 euro al Servizio mensa scolastica del Comune.

A questo punto sono due le ignote ‘manine’ che rubano dagli uffici che gestiscono il contante, quelli dei parcheggi delle zone blu e quelli dei buoni pasto: dai primi sono spariti 7.200 euro lo scorso luglio, dai secondi sono stati trafugati 662 euro tra il 6 e l’8 novembre 2017, fatto denunciato ai carabinieri il 10. Non risultano versati gli incassi di ottobre e di parte di novembre.

Lorena Cellini