La Pianura Padana nella morsa dello smog, tornano i blocchi del traffico in Emilia Romagna
La Pianura Padana nella morsa dello smog, tornano i blocchi del traffico in Emilia Romagna

Bologna, 11 febbraio 2019 - Torna domani, per restare in vigore fino a giovedì 14 febbraio, il blocco del traffico in Emilia Romagna, col superamento dei limiti di legge di Pm10 negli ultimi giorni in tutte le province tranne Ravenna e Rimini. Le misure d'emergenza, previste dalla manovra antinquinamento della Regione, estendono il divieto di circolazione anche ai veicoli diesel euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 nelle aree cittadine già interessate dalle altre
limitazioni a tutela dell'aria.

Il raggiungimento del livello di allerta è segnalato con un bollino rosso nel bollettino emesso oggi da Arpae. Le misure emergenziali resteranno in vigore fino a giovedì compreso, il prossimo giorno di controlli: solo se il bollino sarà verde verranno revocati.

LEGGI ANCHE Bologna e provincia, torna il blocco del traffico

Alcune limitazioni riguardano anche gli impianti di riscaldamento. Nei prossimi giorni, infatti, le temperature medie nelle abitazioni dovranno essere abbassate fino a 19 gradi, mentre quelle degli spazi commerciali e ricreativi dovranno essere portate a 17. Sono esclusi da queste indicazioni gli ospedali e le case di cura, le scuole e i luoghi che ospitano attività sportive.

Sono previsti nella manovra anche tutti gli altri obblighi in questione, dalle prescrizioni sul riscaldamento a biomasse a quelle sullo spandimento di liquami.