Coronavirus, bollettino di oggi 2 luglio nelle Marche
Coronavirus, bollettino di oggi 2 luglio nelle Marche

Ancona, 2 luglio 2020 -  Tre nuovi contagiati nelle Marche. Lo certifica il Gores, il gruppo operativo regionale che coordina l'emergenza sanitaria, nel bollettino di oggi sulla diffusione del Coronavirus.

Qui l'aggiornamento del 3 luglio

Nelle ultime 24 ore sono stati processati in totale 1343 tamponi, di cui 846 nel percorso nuove diagnosi e 497 nel percorso guariti. Tre casi positivi registrati: uno in provincia di Pesaro e Urbino, uno in provincia di Ancona e uno in provincia di Macerata.

Nessun tampone invece eseguito per il 'cluster' Hotel House, il grattacielo multietnico di Porto Recenati (Macerata) nell'ultima giornata. Per quanto riguarda le nuove diagnosi il bilancio da inizio emergenza è di 6.777 contagi su 83.822 tamponi.

Leggi anche Test rapidi sui malati oncologici per scoprire gli anticorpi Covid - Covid-19, le ultime notizie dal mondo - Bonus vacanze Marche, come ottenerlo

I positivi dall'inizio della crisi sono diventati 6.789: 2.759 (+1) provincia di Pesaro e Urbino, 1.876 (+1) in provincia di Ancona, 1.155 (+1) nel Maceratese, 473 nel Fermano e 290 nel Piceno, mentre 236 non sono residenti nelle Marche.

Nelle ultime 24 ore non ci sono stati altri decessi. Ieri sono scese a 987 le vittime da e con Coronavirus nelle Marche. Il Gores, dopo aver analizzato le cartelle cliniche, ha tolto dal bilancio 4 casi di pazienti deceduti nei giorni scorsi, inizialmente classificati come ‘decessi per Covid-19’.

Una cosa analoga era accaduta a fine maggio quando ben 11 casi erano stati modificati, mentre nei mesi caldi della prima fase erano state decine i casi di soggetti a cui era stata attribuita la diagnosi da Covid. Ieri altro giorno senza decessi, il 16esimo consecutivo.

Nelle Marche sono ancora otto i pazienti 'Covid-19' ricoverati negli ospedali: per il ventiquattresimo giorno consecutivo le terapie intensive sono vuote, così come - per il terzo giorno consecutivo - non ci sono pazienti nelle aree di semi-intensiva. Sono 8 i posti letto impegnati nei reparti non intensivi e sono vuote anche le degenze dedicate ai post acuti. Infine, sono 7 gli ospiti della struttura territoriale di Campofilone (Fermo). Il totale dei pazienti dimessi e guariti è salito a 5.564 (tredici in più rispetto a ieri), i positivi in isolamento domiciliare sono diventati 230 (dieci in meno rispetto a ieri), mentre le vittime registrate sono 987.