Ancona, 22 gennaio 2021 - Nel giorno della nuova cabina di regia rende noti i dati dell'ultimo monitoraggio calano sia i ricoveri, sia la percentuale di positività da Coronavirus nelle Marche, oggi, 22 gennaio. Purtroppo, però, ci sono stati altri 12 morti. Nelle nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 4.415 nel percorso nuove diagnosi (di cui 2663 nello screening con percorso antigenico) e 437 casi, con un rapporto positivi-testati pari al 9,9% (ieri era all'11%). Mentre sono quattro in meno i ricoveri negli ospedali.

Aggiornamento Il bollettino Coronavirus del 23 gennaio

La settimana scorsa, le Marche hanno cambiato status finnendo nella più restrittiva zona arancione (in abbondante compagnia com, tra le altre, anche Emilia-Romagna e Veneto) e oggi è rimasta arancione: di solito il cambio di zona dura almeno 15 giorni. E, se proprio ci deve essere un cambio, di solito è in peggio e molto raramente in meglio. Nell'ultima valutazione, le Marche presentano un Rt di 0,98 - quindi sotto alla soglia dell'1 che fa scattare la zona arancione - ma nella valutazione del rischio moderato viene segnalata alta probabilità di progressione a rischio alto.

La mappa del contagio

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono dunque 437 e così distribuiti sul territorio: 113 in provincia di Macerata, 131 in provincia di Ancona, 91 in provincia di Pesaro-Urbino, 53 in provincia di Fermo, 32 in provincia di Ascoli Piceno e 17 fuori regione.

Come ci si contagia

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (51 casi rilevati), contatti in setting domestico (94 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (148 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (24 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (9 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (8 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (3 casi rilevati). Per altri 89 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 2663 test e sono stati riscontrati 103 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.

Covid oggi: il bollettino sul Coronavirus in Italia. Dati e contagi regione per regione - Coppie, fidanzati lontani, genitori: spostamenti, le Faq del Dpcm

Calano i ricoveri

Sostanzialmente stabile con numeri in lieve calo la situazione dei ricoveri per covid nelle Marche nelle ultime 24ore: i ricoverati sono 634, -4 su ieri, i pazienti in terapia intensiva sono 79 (-4), quelli in area semi intensiva 157 (-1), quelli in reparti non intensivi sono 398 (+1). Il Servizio Sanità della Regione Marche segnala che ci sono stati anche 37 dimessi. Scende il numero degli ospiti di strutture territoriali (Rsa dedicate) da 238 a 232,mentre resta sostanzialmente stabile, da 31 a 30, quello delle persone nei pronto soccorso. Dopo circa una settimana di calo, tornano a crescere i positivi in isolamento domiciliare: da 7.436 a 7.637, il totale dei ricoverati più isolati è 8.271. Aumentano anche le persone in quarantena per contatti con contagiati, da 15.861 a 15.931, di cui 4.680 con sintomi, 751 operatori sanitari. I dimessi/guariti dall'inizio della pandemia salgono a 41.858.

Altri 12 decessi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 12 decessi. Dall'inizio dell'epidemia, nelle Marche, sono stati registrati 1.864 morti.

Covid: le ultime notizie

Coronavirus, pochi vaccini: l’Europa apre al russo Sputnik

Covid, Ue: test e quarantena per arrivi da zone "rosso scuro". Preoccupano varianti Covid