Fano-Fermana (Fotoprint)
Fano-Fermana (Fotoprint)

Fano, 3 aprile 2019 - Ritorna alla vittoria l'Alma, la prima con il nuovo mister Brini. Un successo importante in chiave salvezza. I gol sono di Konate nel primo tempo e Ferrante nella ripresa su rigore. La Fermana, ormai salva, sembra meno motivata. Mentre i fanesi hanno fame di punti e si vede. Un incontro sempre in mani ai granata che escono dal campo tra gli applausi del Mancini. 

Tabellino

Fano-Fermana 2-0
Fano Alma Juve (3-5-2): Sarr; Sosa, Konate, Magli; Clemente, Tascone, Ndiaye (39’ st Selasi), Lulli (32’ st Acquadro), Liviero; Scardina, Ferrante (39’ st Filippini). A disp. Mariani, Diallo, Vitturini, Mancini, Maldini, Cernaz, Morselli, Setola. All. Brini.
Fermana (3-5-2): Marcantognini; Marozzi (14’ st Zerbo), Soprano (35’ st Guerra), Scrosta; Sarzi Puttini, Fofana, Giandonato, Misin, Sperotto, Malcore (35’ st Nepi), Van Der Heijden (14’ st Lupoli). A disp. Valentini, Maloku, Otranto, Pavoni, Grieco, Contaldo, Ceriani, Cardinali. All. Destro.
Arbitro: Gianpiero Miele di Nola, assistenti Spiniello e Somma.
Rete: 31’ pt Konate, 31’ st Ferrante (rig).
Note: serata fresca, terreno discreto, spettatori 828. Ammoniti: Lulli, Scrosta, Misin. Angoli 4-0, recuperi 1’ +