Per i servizi di assistenza all’autonomia ed alla comunicazione degli alunni disabili per il periodo settembre-dicembre 2020 e la gestione mista dell’asilo nido l’Amministrazione comunale ha deliberato impegni di spesa rispettivamente di 71.480,15 euro e 35.000 euro. Verranno gestiti entrambi dalla ditta P.A.R.S. Di Pio Carosi, società cooperativa onlus di Civitanova Marche, la quale per la loro assegnazione ha partecipato e vinto le gare di appalto che sono state eseguite dalla stazione unica appaltante della provincia di Fermo su incarico del Comune di Porto San Giorgio.

Per il primo dei due servizi la Pio Carosi ha offerto un ribasso dell’8,90% iva inclusa rispetto alla tariffa posta a base di gara e per l’altro uno sconto del 5,70%. I servizi in questione facevano parte di un pacchetto di 5 lotti, tutti riconducibili in ambito sociale, per il cui affidamento è stata incaricata di esperire la gara di appalto sempre la stazione unica appaltante della Provincia. Gli altri tre sono la Ludoteca, la cui gestione è stata assegnata alla società cooperativa sociale ‘Il Faro’ di Macerata che ha proposto un ribasso del 7%, il servizio educativo territoriale sed e il servizio di assistenza domiciliare Sad entrambi aggiudicati alla cooperativa P.A.R.S di Civitanova con ribassi offerti in sede di gara rispettivamente del 7,87% e del 7,23%.

s. s.