Il comico fermano Piero Massimo Macchini a ‘Eccezionale veramente’
Il comico fermano Piero Massimo Macchini a ‘Eccezionale veramente’

Fermo, 2 aprile 2016 - Una bella vetrina per un attore ormai lanciatissimo. È riuscito ad accedere alla semifinale di «Eccezionale veramente», il talent di La7 dedicato ai comici, il fermano Pier Massimo Macchini, in gara giovedì sera con altri venti colleghi.

Macchini è riuscito a superare la prova, grazie al supporto dell’attrice Chiara Francini a cui infatti Macchini ha proposto di dedicare «un monumento, da sistemare di fronte al ristorante Oscar e Amorina, al posto della piccola tour Eiffel».

Nel cast della trasmissione come giudice anche Diego Abatantuono, che ha dato il titolo con uno slogan fortunato rubato da un film cult, e Selvaggia Lucarelli.

L’attore fermano ha parlato di un grande divertimento, di momenti intensi da vivere, aspettando la semifinale che ha già registrato: «In tre minuti anche qui ho parlato delle Marche, di Leopardi e del mio provino all’Accademia di Arte drammatica di Roma. Non è bastato per accedere alla finale ma poco importa, tanto io accedo sempre alla pensione di mimma», scherza ancora Macchini.

«Andy Warhol disse che in futuro ognuno avrà i suoi 15 minuti di notorietà - aggiunge -. Non ho ben capito chi fosse Warhol e tanto meno cosa volesse dire ma stando ai miei calcoli ho ancora 10 minuti da sfruttare. In ogni caso la mia attività va avanti, il prossimo appuntamento è previsto per l’8 aprile al teatro La Perla di Montegranaro, con il mio ultimo lavoro realizzato con Michele Gallucci, Radical Grazzo, provincialotto km0».