La festa dei marinati a Comacchio (foto Samaritani)
La festa dei marinati a Comacchio (foto Samaritani)

Comacchio (Ferrara), 25 aprile 2019 - Laboratori di cucina e riciclo, visite guidate, escursioni, spettacoli teatrali e, soprattutto, stand gastronomici alla scoperta della tradizione culinaria comacchiese (e non solo). Sarà la Manifattura dei Marinati la grande protagonista di lungo week-end nella cittadina di Comacchio, già iniziato questa mattina con la quarta edizione della Festa dei Marinati.

La manifestazione, nata per celebrare la storia e la tradizione del territorio, si è aperta con la presentazione del progetto di cooperazione internazionale Specialitaly e di alcuni dei suoi protagonisti, tra cui Padre Marwan e dieci studenti palestinesi che hanno presentato al pubblico la ‘Musakhan’, piatto tradizionale a base di cipolla, pollo, olio di oliva e sumak, una spezia particolare.

false

Tante però sono le iniziative che coinvolgeranno la Manifattura nei prossimi giorni, a partire dalle visite guidate gratuite, previste ogni giorno alle 15. La giornata di domani, per esempio, sarà dedicata al Biosfera Delta Po Day e alle 10.30 si terrà un incontro di approfondimento del rapporto tra uomo e natura, seguito alle 11 dall’accensione dei fuochi per la cotture dell’anguilla, grande protagonista dello stand gastronomico attivo a pranzo e cena.

Nel pomeriggio si terranno invece i laboratori gratuiti ‘Pasticciamo con l’argilla’ (ore 14.30) dedicato ai bambini e ‘Alici con gli amici’ (alle 16), in cui si insegnerà l’arte della marinatura. Alle 17.30 invece sarà proiettato il film ‘La donna del Fiume’ che vede come protagonista l’intramontabile Sophia Loren, mentre alle 21 la Manifattura sarà il teatro per la commedia dialettale ‘Fint, impùstor e inghenetùr, a cura del gruppo teatro dialettale comacchiese Le Fuesne, che andrà in replica anche per la sera successiva.

Dedicata alla tradizione, la giornata di sabato, che si aprirà alle 11.30 con letture e canti popolari comacchiesi (con replica alle 15.30), seguite da due particolari visite guidate in costume, a cura dell’associazione Marasue, in programma per le 11 e le 15.

Nel pomeriggio ci saranno diversi laboratori: di argilla (alle 14.30), di street art (alle 15), marinatura delle alici (alle 16) e uno dedicato alle api delle valli (alle 17.30), tutti a partecipazione gratuita. Non mancherà inoltre l'intrattenimento serale con il concerto degli Harmonya alle 20, seguito dalla commedia dialettale.

Piena di appuntamenti anche la giornata di domenica, con i laboratori di argilla (alle 14.30) e di marinatura (alle 16.30) e la presentazione del nuovo percorso museale della Manifattura dei Marinati “Dalla loro vita alla nostra”, previsto per le 15.

Gli amanti dello sport e della natura infine, potranno approfittare del noleggio di biciclette allestito proprio in Manifattura per esplorare il territorio limitrofo con i percorsi consigliati in valle, magari concludendo la gita allo stand gastronomico della Festa dei Marinati, dove si potrà assaggiare l’anguilla selvatica di Comacchio.