Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

Centri estivi per rilanciare l’aggregazione

Le strutture sono un punto di riferimento per i giovani di nove Comuni

9 giu 2022

Nella Sala delle Stilate di Pomposa, ier mattina, tanti adolescenti provenienti dai centri di aggregazione giovanile del Distretto Sud Est hanno dato forma al primo momento di confronto, dedicato al progetto "Giovani Protagonisti", promosso dall’Asp del Delta Ferrarese. Una rete collaudata di sinergie inter-istituzionali, composta dall’Asp e dai Comuni di Codigoro, Goro, Mesola, Lagosanto, Comacchio, Argenta, Ostellato, Portomaggiore e Fiscaglia, ha avviato lo scorso anno una feconda collaborazione, tesa a rivitalizzare i centri di aggregazione giovanile, in un momento, ancora segnato dalle conseguenze della pandemia. Promuovere il protagonismo giovanile e la cittadinanza attiva, favorendo occasioni di socializzazione, contrastando, inoltre, il rischio di isolamento dei giovani, attraverso azioni di comunità, sono i cardini sui quali si è sviluppato il progetto, finanziato con 300 mila euro da parte della Regione. Una giornata con video, scambi di esperienze e iniziative fra i 150 giovani dei 10 centri di aggregazione dove hanno operato 15 educatori per far risocializzare anche con nuove idee i ragazzi. La gestione della ricca progettualità è stata affidata alle cooperative Girogirotondo, Open Group e Serena. Tante sono le attività educative e laboratoriali svolte ad un anno dall’avvio del progetto, per stimolare, tra gli adolescenti, talento, attitudini e senso di appartenenza alla comunità.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?