Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Coco Schumann e i jazzisti del campo di Terezìn

L’Associazione Musicisti di Ferrara propone oggi alle 15.30 in via Darsena 57, ’Entartete musik: il jazz musica “degenerata” - Coco Schumann e i jazzisti del campo di Terezìn. Una storia poco nota, quella dei “Ghetto Swingers’. Questo ensemble, nato nel lager di Terezìn, è stato un fenomeno unico nel panorama musicale relativo ai campi di concentramento; sia per il fatto che esso eseguisse apertamente un genere che il regime nazista considerava “Entartete” (cioè, degenerato) sia perché ha contemplato tra i suoi musicisti il chitarrista e percussionista Heinz Jacob (Coco) Schumann, unico sopravvissuto. Grazie al supporto di rari video d’epoca, clip, immagini e musica, Pasquale Maria Morgante, accompagnerà alla scoperta di una vicenda della storia della musica, sconosciuta, ma di straordinaria importanza. Concluderà la conferenza la proiezione di un breve (e quasi introvabile) documentario.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?