Imola, 6 giugno 2018 – Torna al museo San Domenico il dipinto olio su cartone ‘Ritratto di donna’ rubato a metà marzo dallo spazio espositivo nel cuore del centro storico.

Questa mattina l’opera, risalente alla metà del XVII secolo e di pittore bolognese, è stata riconsegnata dal comandante del nucleo carabinieri di Tutela patrimonio culturale di Bologna, Giuseppe De Gori, alla direttrice dei musei civici, Claudia Pedrini. Presente anche il commissario straordinario del Comune, Adriana Cogode.

Individuato l’autore del furto, ritenuto responsabile di altre azioni simili compiute ai danni della pinacoteca nazionale di Bologna e di quella comunale di Faenza. Le indagini si sono concentrate ricerca e l’acquisizione delle r egistrazioni dei sistemi di video sorveglianza, installati all’interno delle strutture museali, nonché sulle vie delle città interessate.