Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Travolto da un suv, grave ciclista 44enne

L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore e ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Dinamica al vaglio dei carabinieri

La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dei presenti
La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dei presenti
La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dei presenti

E’ stato travolto in pieno da un suv e ora è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore di Bologna. Sono ore di ansia per i familiari del 44enne che, ieri mattina, all’incrocio tra le via Cavour e Cairoli, è stato investito da una Jeep. Erano circa le 7,50 quando il 44enne, dopo l’urto, è caduto rovinosamente sull’asfalto.

Alla scena, data l’ora di punta, hanno assistito numerosi automobilisti e passanti e immediata è stata la chiamata al 118 e alle forze dell’ordine.

Sul posto sono giunti in pochi minuti i soccorritori con ambulanza e auto medica oltre a una pattuglia dei carabinieri.

I primi interventi dei sanitari hanno appurato la gravità dei traumi riportati dal 44enne, tali da rendere necessario l’immediato trasferimento nel reparto di terapia intensiva del Maggiore in codice 3, quello di massima gravità.

I militari dell’Arma, invece, hanno immediatamente dato il via alle indagini per cercare di risalire all’esatta dinamica dell’incicente.

I carabinieri, infatti, hanno ascoltato le dichiarazioni dell’automobilista alla guida del suv, ma anche di altri persone che hanno assistito al violento urto.

Il traffico ha subito notevoli rallentamenti nell’area fino alla conclusione dei rilievi.

Le condizioni del 44enne, seppur gravi, sono rimaste stazionarie per l’intera giornata di ieri.

r. c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?