Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Finite nel mirino anche delle suore

Il giovane era stato arrestato l’anno scorso a Genova

1 Le interpretazioni

Secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri

di Montecosaro

e Civitanova, per spillare soldi a un sacerdote

di Montecosaro il 21enne pugliese Vincenzo Pastore avrebbe inventato una serie di storie, a partire da quella della nonna gravemente malata e bisognosa di cure. In un’occasione si sarebbe spacciato per il vescovo di Bari, in un’altra per un impiegato

2 Il tesoro

Dal giugno dell’anno scorso, il presunto truffatore sarebbe riuscito a spillare al prete ben 86mila euro. Il denaro però sarebbe stato dilapidato nel giro di pochissimo tempo con cene e hotel di lusso. Pastore si trova ora agli arresti domiciliari. Sono in corso ulteriori indagini per capire se siano avvenuti altri episodi analoghi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?