Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Covid Marche: rallenta la crescita dei positivi, impennata di ricoveri in 24 ore

Scoperti 189 nuovi positivi nella nostra provincia, i pazienti salgono a 199. Altre sei vittime in regione

Un’operatrice sanitaria alle prese con un tampone
Un’operatrice sanitaria alle prese con un tampone
Un’operatrice sanitaria alle prese con un tampone

Nelle Marche l’incidenza per 100 abitanti dei nuovi casi positivi al Covid continua a crescere, ma in misura più ridotta: ieri è passata da 834,32 a 837,95, forse si sta già esaurendo il "rimbalzo pasquale". Intanto, però, c’è una impennata dei ricoveri, passati da 186 a 199, 13 in più nell’arco di 24 ore, 6 dei quali – uno in più – quelli in terapia intensiva. Insomma, è vero che i vaccini hanno fatto la differenza e che molti contagiati sono asintomatici o presentano sintomi lievi, ma uscire dalla pandemia sembra più complicato di quello che si poteva pensare. Sono stati processati 2.958 tamponi: 2.200 nel percorso diagnostico e 398 nel percorso guariti. I nuovi positivi sono 930: 180 in provincia di Pesaro, 238 ad Ancona, 189 a Macerata, 90 a Fermo, 183 ad Ascoli e 50 residenti fuori regione. Il tasso di positività è al 42,3% rispetto al 42,2% del giorno prima. In calo da 6.824 a 6.425, 399 in meno, le persone in isolamento domiciliare, come pure gli attualmente positivi passati da 7.010 a 6.624, 386 in meno. Le persone in quarantena passano da 20.013 a 19.794, 219 in meno.

Negli ospedali della provincia di Macerata ci sono 37 pazienti Covid: uno in terapia intensiva, sette in area semi intensiva e 26 in area non intensiva e tre in pronto soccorso. Il numero delle persone in quarantena nel Maceratese, poi, è passato da 3.659 a 3.646, 13 in meno. Purtroppo sono stati registrati altri sei morti, si tratta un uomo di 84 anni di Macerata, un 79enne di Magliano di Tenna, una 76enne di Cagli, un 76enne di Cossignano, una 95enne di San Benedetto e un 78enne di Porto San Giorgio. Le vittime marchigiane dall’inizio della pandemia sono 3.833, 663 delle quali sono state registrate in provincia di Macerata.

f. v.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?