Finanza

Macerata, 7 novembre 2018 - Marijuana nello zaino: uno studente è stato segnalato alla prefettura di Macerata. Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i finanzieri della Compagnia di Macerata, aiutati dalle unità cinofile in forza alla Compagnia di Civitanova, hanno eseguito un intervento all’interno di una scuola superiore di Macerata.

Nel corso del controllo, richiesto dal dirigente scolastico, e con la continua assistenza dei docenti presenti, su segnalazione del cane antidroga Charlie, è stato rinvenuto, all’interno dello zaino di uno studente, un involucro di cellophane contenente della sostanza che, sottoposta all’esame speditivo con il reagentario tipo “Drop-test” in dotazione, è risultata essere marijuana, del peso di oltre 5 grammi.

Lo studente è stato segnalato alla prefettura di Macerata, quale assuntore di sostanze stupefacenti, per i provvedimenti del caso, mentre lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.