Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Ranciaro: "L’Archeoclub riparte con entusiamo e tante idee"

Il presidente annuncia che la sezione sarà dedicata ad Anna Maria Micozzi Fermi ’Chiese aperte’ il primo impegno

Il presidente Roberto Ranciaro
Il presidente Roberto Ranciaro
Il presidente Roberto Ranciaro

Rinasce l’Archeoclub a San Severino, dove una sezione è stata attiva fra il 1985 e il 2009. L’iniziativa è nata dalla tenacia dei vecchi soci, spinti dall’entusiasmo di nuovi giovani tesserati. Il presidente è Roberto Ranciaro, geologo di professione; al suo fianco, nel direttivo, ci sono il vice presidente Marcello Muzzi, il tesoriere Sergio Massi, la segretaria Maria Cicconi e i consiglieri Beatrice Parisi, Federica Fiacchini e Andrea Migliozzi.

"Scopo principale dell’associazione - sottolinea Roberto Ranciaro - rimane quello di tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio culturale della città e della provincia, collaborando il più possibile con l’Amministrazione comunale e con gli altri enti e movimenti che perseguono lo stesso obiettivo". Tutti i soci si sono trovati d’accordo nel dedicare l’associazione ad Anna Maria Micozzi Ferri che, per la sua generosità e competenza, fu la figura più rappresentativa del precedente Archeoclub. Di quella fortunata esperienza si possono ricordare alcune importanti iniziative come la promozione del restauro della chiesa di San Giovanni, il piano per il parco archeologico di Septempeda, il censimento delle antiche epigrafi sparse sul territorio, la valorizzazione del patrimonio bibliotecario, la catalogazione delle chiese rurali, la riscoperta della gola di Sant’Eustachio, la rivalutazione del centro storico e del Borgo Conce.

Per il futuro, invece, sono già stati messi in cantiere due eventi. Il primo impegno ufficiale sarà quello dell’8 maggio, giorno riservato alla manifestazione "Chiese aperte" che si svolgerà nella chiesa di Santa Maria delle Vaccarecce presso Gaglianvecchio. Ma prima di quella data tutti i simpatizzanti potranno ritrovarsi per un’uscita informale il 30 aprile visitando la chiesa di San Domenico e la Pinacoteca comunale. Il neocostituito Archeoclub intanto è presente già su Instagram con la pagina archeoclubssm.

Mauro Grespini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?