Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Riparte il servizio di raccolta dei rifiuti per i contagiati

Riprende il servizio di raccolta differenziata per i cittadini positivi al Covid. L’istituto superiore di sanità ha dato, infatti, nuove indicazioni, che ora il Cosmari metterà in atto. "Occorre utilizzare due sacchetti, uno dentro l’altro (ad esempio due sacchetti gialli per i rifiuti indifferenziati oppure due sacchetti blu per il multimateriale...) – spiega la società –. I fazzoletti di carta, i rotoli di carta asciugamano, le mascherine, i guanti, i tamponi per test autodiagnosi Covid e materiali che possono essere stati contaminati vanno invece inseriti in una busta separata che poi va chiusa e gettata nel sacchetto per la raccolta del materiale non riciclabile (sacchetto giallo). Infine basta chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani, eventualmente indossando guanti monouso e mettendoli fuori del portone di casa secondo le consuete modalità di conferimento e il calendario delle raccolte". Ogni volta che è necessario smaltire oggetti taglienti, a punta o comunque che rischiano di provocare rotture dell’involucro, meglio avvolgerli con carta o inserirli in un contenitore. Per maggiori chiarimenti si può contattare il numero verde gratuito del Cosmari (800.640.323, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 14 e il sabato dalle 8 alle 12).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?