Ancona 15 agosto 2021 - Sono 160 i casi positivi al Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nelle Marche. In diminuzione rispetto ai 199 di ieri, 14 agosto e ai 171 dell'altro ieri, 13 agosto. Sale, seppure di poco, l'incidenza: 75,19, contro il 74,59 di ieri. I tamponi processati sono stati 2.249 (ieri 2.930), con un tasso di positività del 12,7% (11,8% ieri).

Dei tamponi fatti 1.259 sono stati eseguiti nel percorso diagnostico di screening, 500 sono test antigenici (con 14 positivi), 990 nel percorso guariti.

AGGIORNAMENTO: Covid Marche, il bollettino coronavirus di oggi 16 agosto 2021. Dati e Contagi

I dati Covid delle Marche di oggi, 15 agosto 2021

Ricoveri e decessi

Salgono di 5 i ricoveri e si arriva così a 45 in totale. Di questi, 6 sono in terapia intensiva (invariato), 39 nei reparti non critici. Nemmeno oggi si registrano nuovi decessi. 

La mappa del contagio

I 160 nuovi positivi sono così distribuiti sul territorio: 9 ad Ascoli Piceno, 25 a Pesaro-Urbino, 55 a Macerata, 35 ad Ancona, 17 a Fermo e 19 da fuori regione.  

Come ci si contagia nelle Marche

Sono 38 le persone che hanno contratto il Covid, attraverso un contatto stretto con un positivo, 53 hanno avuto un contatto in casa o in famiglia, 5 sul lavoro, 3 in un ambiente di vita o socialità. 36 invece hanno scoperto la positività tramite l'approfondimento epidemiologico.

L'assessore Saltamartini: "Sanità marchigiana già ad alti livelli"

"Le Marche hanno il più basso numero di decessi in rapporto al numero di pazienti ricoverati, sono al primo posto per numero di vaccini somministrati rispetto a quelli ricevuti, siamo tra le poche regioni italiane che utilizzano gli anticorpi monoclonali e abbiamo comprato 400 mila test salivari per intervenire laddove si sviluppano focolai così da non isolare tutti: la sanità marchigiana, come tutte le cose, si può migliorare, ma è già ad alti livelli". Così l'assessore alla Salute della Regione Marche, Filippo Saltamartini, intervenendo all'inaugurazione di 4 nuovi posti letto in terapia intensiva all'ospedale 'Murri' di Fermo. Da quanto si è appreso oggi, entro giugno del prossimo anno il reparto di terapia intensiva del presidio sanitario sarà dotato di altri 10 posti (saranno 20 in totale, ndr) e di 10 nella semi-intensiva.

 

Covid: le altre notizie

Scuola, accordo su tamponi gratis, vaccini rapidi e stop classi pollaio. Più tempo per il nodo green pass

Green pass falsi, "Abbiamo infiltrati negli hub". Viaggio nei canali-truffa

"Strategia vaccini, copiamo Israele". Tamponi lecca-lecca anche a scuola

Ora l’ambulatorio mette le ruote: "Vaccino sprint in mercati e sagre"

E' in quarantena ma serve ai tavoli nel ristorante di famiglia

Verso la terza dose di vaccino. "Strada quasi obbligata"