Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Covid oggi Marche, il bollettino del 14 aprile 2022: 1.894 nuovi casi e 5 decessi

Ricoveri in forte discesa sia in terapia intensiva sia in area medica. La maggior parte dei contagi è nella provincia di Ancona

Ancona, 14 aprile 2022 - Aumentano i nuovi positivi Covid nelle Marche. Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 1.894 casi di positività, contro i 1.071 del bollettino di ieri, 13 aprile. Un dato rilevato su 6.354 tamponi eseguiti, di cui 4.669 nel percorso diagnostico (40,6% di positivi) e 1.685 nel percorso guariti.

Cala invece l'incidenza (da 829,22 a 805,58) e in forte discesa anche il numero di ricoveri per Covid-19 nelle Marche (-10): nell'ultima giornata sono diminuiti a 205 di cui 8 in terapia intensiva (-1) e 197 in area medica (-9). La percentuale di occupazione di pazienti Covid in terapia intensiva è ora del 3,1% e in area non critica del 19,3%. Lo fa sapere il bollettino quotidiano della Regione. 

Mappa dei contagi nelle Marche
Mappa dei contagi nelle Marche

Leggi anche: Covid Emilia Romagna - Covid Veneto

La mappa dei contagi

Il numero più alto di casi sempre in provincia di Ancona (563); seguono le province di Ascoli Piceno (377), Pesaro Urbino e Macerata (entrambe 328) e Fermo (210) oltre a 88 positivi provenienti da fuori regione.

Come ci si contagia

Le persone con sintomi tra gli ultimi positivi sono 486; i casi comprendono 503 contatti stretti di positivi, 486 contatti domestici, 28 in ambiente di scuola, 6 in setting lavorativo, 4 di socialità, 2 in setting assistenziale, 1 in setting sanitario; su 457 casi in corso un approfondimento epidemiologico.

Tra le fasce d'età la più 'bersagliata' resta quella tra 25 e 44 anni (544); a seguire 45-59 anni (437), 60-69 anni (220) e 70-79 anni (165).

Ricoveri

Sono complessivamente 205 i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche (-10) e 24 (-3) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 8 pazienti (-1) e il tasso di occupazione dei posti letto è al 3,1%; sono 54 (-6) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 143 (-3) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 19,3%. 

Decessi

Sono stati 5 i decessi oggi nelle Marche: una donna di 86 anni di Castelfidardo (Ancona), una donna di 94 anni di Fermo, una donna di 84 anni di Monte Vidoncombatte (Fermo), un uomo di 94 anni di Ancona, un uomo di 82 anni di Vallefoglia (Pesaro Urbino). Tutti avevano patologie pregresse. 

Covid: Gimbe, nelle Marche -10,3% casi in una settimana

Performance in miglioramento nelle Marche nella settimana 6-12 aprile per i casi attualmente positivi per 100mila abitanti (673) e con un calo del -10,3% dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Sono sopra la media nazionale i posti letto in area medica (19,7%) mentre sono sotto media quelli in terapia intensiva (3,5%) occupati da pazienti Covid-19. La popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 81,4% (media Italia 84,1%) a cui aggiungere un ulteriore 1,2% (media Italia 1,6%) solo con prima dose.

È invece più allineato il dato del tasso di copertura vaccinale con terza dose: 83,3% rispetto a media Italia 83,7%, mentre il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse) è del 6,5% (media Italia 8,9%). Marche fanalino di coda per la popolazione 5-11 anni che ha completato il ciclo vaccinale, 19,9% (media Italia 33,9%) a cui aggiungere un ulteriore 2,4% (media Italia 3,6%) solo con prima dose.

In calo in tutte le province le percentuali dei nuovi casi per 100mila abitanti dell'ultima settimana: Ascoli Piceno 1.108 (-5,7% ), Fermo 936 (-13,3%), Ancona 883 (-15,7%), Macerata 778 ((-9,5%), Pesaro Urbino 679 (-4,2%).

Approfondisci:

Fine green pass e mascherine: le previsioni Covid col termine delle restrizioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?