Ancona, 11 maggio 2021 - Dietrofront della Regione Marche sulle prenotazioni del vaccino anti Covid-19 per le persone di età compresa tra i 50 e i 59 anni anche per chi non ha comorbidità (ossia con patologie senza un elevato grado di rischio). In mattinata, l’assessore regionale alla sanità  Filippo Saltamartini aveva annunciato la volontà di aprire le prenotazioni da domani, mercoledì 12. Ma nel pomeriggio la Regione ha fatto sapere che bisognerà aspettare ancora qualche giorno perché Poste Italiane sta caricando gli elenchi delle persone.

Coronavirus 11 maggio 2021 Marche: bollettino covid oggi. Contagi, morti, ricoveri

Esiste certamente anche un problema di approgionamento delle dosi, che stanno scarseggiando in vari punti vaccinali. Proprio per domani, come ogni mercoledì, è previsto l’arrivo nelle Marche di una nuova fornitura da parte di Pfizer. Complessivamente, nella regione sono state somministrate fino a questa mattina 660.067 dosi (226.174 nella provincia di Ancona, 91.232 nella provincia di Ascoli, 65.563 nella provincia di Fermo, 124.359 nella provincia di Macerata e 154.739 nella provincia di Pesaro-Urbino), di cui 444.712 prime e 215.355 richiami.

Covid, le altre notizie

Rt Emilia Romagna oggi e zona arancione: cosa può succedere

Zona arancione rafforzata Marche: ecco dove. L'ordinanza / PDF

Zona arancione, appello dall'Emilia Romagna: "Basta indice Rt, cambiare i criteri"

Zona arancione: Veneto, Emilia Romagna e Marche a rischio 'retrocessione'

Vaccino Pfizer ai ragazzini 12-15 anni: via libera dagli Usa

Mascherine all'aperto, Sileri: "Via obbligo con 30 milioni di vaccinati"