I territori dove vige l'allerta arancione fino a domenica sera
I territori dove vige l'allerta arancione fino a domenica sera

Bologna, 18 maggio 2019 - Attenzione ai fiumi, soprattutto nelle provincie di Reggio, Modena, Bologna, Ferrara e Ravenna. La pioggia è tornata a scendere copiosa in tutta la regione, così come annunciato dalle previsioni, anche se il fenomeno è in diminuzione rispetto alle eccezionali quantità precipitate nei giorni scorsi. Ma la reste idrica, già sottoposta a un stress senza precedenti negli ultimi mesi, potrebbe non reggere questa seconda ondata. La protezione civile avverte, dunque, di prestare particolare attenzione a  "possibili innalzamenti dei livelli idometrici dei reticoli minori".

"Permane una condizione di instabilità per la presenza di un'area depressionaria sul bacino del Mediterraneo; sulla nostra regione si prevedono precipitazioni deboli-moderate con locali rovesci. Quantitativi medi areali giornalieri stimati intorno ai 20 millimetri con valori massimi localizzati tra i 30 e i 40", recita il bollettino dell'Arpa regionale. Nei bacini romagnoli l'allerta è di colore giallo, quindi di livello inferiore.

A Bologna, i fiumi di fango che scendono dai colli hanno invaso e allagato la zona tra San Mamolo e via Toscana: decine le telefonate ai vigili del fuoco per garage e cantine allagate, ma a soffrire maggiormente è stata la circolazione: via Toscana è stata brevemente anche chiusa al traffico a causa dell'acqua e mista a detriti che si è riversata a valle (video).