Allerta meteo in Emilia Romagna
Allerta meteo in Emilia Romagna

Bologna, 25 ottobre 2020 - Vento forte sull'Appennino e temporali anche violenti, tanto da causare frane e piene dei fiumi. Inizia questa notte a mezzanotte la nuova allerta meteo emessa dall'Arpa regionale e si protrae per tutta la giornata di lunedì 26 ottobre. L'allerta arancione riguarda le zone montane delle province di Piacenza, Parma, Reggio e Modena. Quella gialla si estende anche a Bologna, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini.

Le zone dell'allerta meteo in Emilia Romagna (mappa ArpaEr)

"Per la giornata del 26 ottobre sono previste precipitazioni diffuse con probabili temporali organizzati sul settore centro-occidentale, in particolare sulle zone appenniniche. Le precipitazioni stimate dai modelli sulle aree montane potranno raggiungere valori fino a 70-80 mm cumulati in 24 ore. Ventilazione forte da sud ovest (superiore ai 74 km/h) sui crinali appenninici occidentali, moderata (superiore ai 62 Km/h) sui crinali appenninici centro-orientali e fascia collinare. Mare molto mosso", recita l'allerta.

Tutta colpa di una perturbazione atlantica che prenderà piede nel corso della giornata: il peggioramento è infatti previsto dal pomeriggio. Le temperature resteranno però sostanzialmente stabili, con minime attorno a 12 gradi, massime tra 18 e 21 gradi.