Allerta rossa a Bologna, Ferrara e Ravenna per i fiumi (archivio Foto Samaritani)
Allerta rossa a Bologna, Ferrara e Ravenna per i fiumi (archivio Foto Samaritani)

Bologna, 16 novembre 2019 - Non dà tregua il vortice di perturbazioni che sta imperversando sull’Italia dall’inizio del mese di novembre, colpendo anche la nostra regione. E le previsioni meteo non promettono nulla di buono neppure per le prossime ore: non solo non si intravedono, allo stato attuale, speranze di miglioramento, ma i fenomeni continuano a intensificarsi. 

Aggiornamento Esondazioni, allagamenti e frane: decine di evacuati

Al punto che gli esperti dell’Arpae (Agenzia regionale per la protezione ambientale) e della Protezione Civile hanno appena emesso una nuova allerta con validità immediata: il bollettino, che resterà in vigore fino alla mezzanotte di lunedì 18 novembre, prende in considerazione diversi “colori” – e, dunque, diversi gradi di criticità - a seconda delle zone: in particolare l'allerta è rossa per la situazione dei fiumi nella pianura orientale, ovvero nelle province di Ferrara, Bologna e Ravenna.

“Intensi flussi sud-occidentali perturbati interessano la nostra regione a partire dal pomeriggio del 16 novembre”, recita il bollettino. Oltre alle precipitazioni, che potranno essere intense sui rilievi, sono previste nevicate: queste ultime interesseranno in particolare i rilievi appenninici centro-occidentali, ma potranno scendere anche a livelli più bassi (fino a 300-500 metri). Si prevede inoltre il rinforzo dei venti sia sui rilievi, sia sulla fascia costiera, a partire dalle prime ore di domenica 17 novembre. Sulle coste persisterà l’alta marea, dovuta al moto ondoso in costante aumento.

L’allerta per piene dei fiumi sarà rossa (criticità massima) nelle province di Ferrara, Bologna e Ravenna; arancione (criticità consistente) nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini e, infine, gialla (criticità moderata) nelle sole province di Piacenza e Parma. L’allerta per frane e piene dei corsi d’acqua minori sarà arancione nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini e sarà gialla, ancora una volta, nelle sole aree di Piacenza e Parma. Le zone con l'allerta dei diversi colori vengono indicate precisamente nella mappa qui sotto:

L’allerta per venti forti è gialla ovunque e si estende a tutte le province della regione, mentre quella per neve – sempre di colore giallo – interessa le sole province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ravenna. Per quanto riguarda i fenomeni legati allo stato del mare, l’allerta per mareggiate è arancione nelle province della costa (Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini). Le medesime aree sono interessate da un’allerta gialla per mare agitato. “Il livello di allerta per criticità costiera”, precisa infine il bollettino, “è definito tenendo conto dello stato di vulnerabilità in cui versa il litorale, a causa del prolungarsi dell’evento di alta marea”.

LEGGI ANCHE Allerta gialla nelle MarcheAllerta arancione in Toscana

Che tempo fa in Emilia Romagna

Le previsioni meteo di domenica 17 novembre 2019

Allerta meteo rossa e arancione in Emilia Romagna