Meteo, allerta in Umbria (foto Ansa)
Meteo, allerta in Umbria (foto Ansa)

Bologna, 7 novembre 2019 – Temporali, neve, vento: il piatto servito dalle previsioni meteo è ricco e niente affatto confortante. Siamo a novembre, certo, ma il maltempo in arrivo in Emilia Romagna va oltre la stretta normalità del periodo. Non a caso la Protezione Civile ha diramato un'allerta caratterizzata da diversi livelli di gravità valida dalle 12 di oggi alla mezzanotte di sabato 9 novembre.

Dalla serata di oggi l'arrivo di una perturbazione di origine atlantica genererà precipitazioni sui rilievi centro-occidentali e sulla pianura occidentale, per poi estendersi domani all'intero territorio regionale. La pioggia potrebbe assumere i caratteri di rovescio temporalesco sulle zone del crinale e diventare neve sulle cime dell'Appennino. L'allerta è arancione (media entità) nelle province di Piacenza e Parma per frane e piene dei corsi d'acqua minori; gialla (lieve entità), sempre per criticità idrogeologica, tra Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Poi ci sono il vento, cui è dedicata un'allerta gialla nella stessa area, e i temporali: stato di attenzione tra Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena. Soffieranno venti da sud-ovest lungo i rilievi, forti lungo il crinale appenninico con ricaduta sulla Romagna (valori compresi tra 62 e 74 chilometri orari e raffiche localmente superiori).

Il maltempo è dato in attenuazione nella seconda parte della giornata di domani. Sabato 8 novembre il sole tornerà a fare capolino tra le nuvole, sebbene le temperature dovrebbero scendere, sopratutto le minime.

Meteo Emilia Romagna, le previsioni

Meteo, le previsioni della settimana: video

Allerta meteo Emilia Romagna